• I soldi italiani regalati all’Europa dal 2000 sono:

Nanoparticelle e vaccini

image_pdfimage_print

Abbiamo sentito tante di quelle stupidaggini sui vaccini che vorremmo fare un poco di chiarezza. Speriamo che almeno voi non siate entrati nella dinamica imposta dai media pro-vax no-vax, ma siamo sicuri che l’imposizione del 19 maggio scorso, del Ministero della salute di ben dodici vaccini obbligatori vi abbia lasciati un poco perplessi, salvo poi essere tranquillizzati dai vostri pediatri o dai medici di famiglia con argomentazioni generiche, di non così alto rigore scientifico, del tipo: “i vaccini ci hanno salvato dalle malattie e dalle epidemie, noi siamo tutti vaccinati, io ho vaccinato tutti i miei figli, quindi…”.Quindi, diciamo noi, non prendiamo nemmeno lontanamente in considerazione che i vaccini di oggi possano essere diversi da quelli conosciuti dai nostri nonni.

Qui cerchiamo di alzare un poco il livello, confidando nel fatto che se state sfogliando questo blog avete ancora una sana dose di curiosità e non disprezzate il sapere.

Consideriamo questa conferenza del dottor Montanari, organizzata da Radio Studio 54, il 29 Novembre 2015, come abbastanza esaustiva. Un argomento di tale importanza richiede un certo investimento. Consigliamo di visionarla, se proprio non avete tempo, durante la vostra sessione giornaliera di step o di tapis roulant, perché la conferenza dura due ore e mezza. Se invece correte potete ugualmente ascoltarla ma vi perdereste alcune immagini molto suggestive.

https://youtu.be/_Pavz3Y8i-g

 

image_pdfimage_print
Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.