Ce lo chiede l’Europa

image_pdfimage_print

Abbiamo lasciato il titolo originale della intervista assolutamente fondamentale che Claudio Messora ha fatto all’economista Alberto Bagnai il 6 luglio del 2012. Fondamentale perché con un linguaggio assolutamente accessibile Bagnai spiegava per filo e per segno ciò che stava succedendo in Europa, con l’Euro e le mosse della Commissione Europea, facendo anche previsioni che poi si sono realizzate, possiamo valutarlo.

L’investimento che ci viene richiesto in termini di tempo è ingente – parliamo di due ore e mezzo! – ma la trama è avvincente, e lo schiudersi della realtà davanti ai nostri occhi ci ripagherà del piccolo sforzo fatto perché probabilmente per anni la storia che ci raccontavano non finiva mai di convincerci, sulla nostra mancanza di competitività, sulla bontà della Germania che esporta e la cattiveria dei Greci che, ancora peggio di noi italiani hanno vissuto sopra le righe, e via confondendo… 

Nei primi minuti si spiega la genesi del nome del blog di Bagnai, Goofynomics,  Goofy è il nome americano di Pippo, ed ecco che le volutamente complicatissime analisi che ci hanno propinato svaniscono con una battuta di un cartone animato. Quindi ci hanno preso in giro, giudicandoci dei poveri ignoranti, cosa che non fa l’ottimo divulgatore Bagnai.

Messora consigliava di dedicare un intero week end, affermando che “chi non ha tempo oramai non ha più nemmeno speranza”.

Ci associamo alla massima e vi auguriamo buon ascolto.

http://www.byoblu.com/post/2012/07/06

image_pdfimage_print
Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.