• I soldi italiani regalati all’Europa dal 2000 sono:

image_pdfimage_print

Scie chimiche in prima serata su “Porta a porta”

Una cosa del genere in Italia non era mai successa. Durante “Porta a porta”, in prima serata, il responsabile dell’Istituto di Biometereologia del CNR di Firenze, il dottor Antonio Raschi, ammette il fatto che “Siamo al centro di un esperimento planetario (…) di cambiamento del clima”. Il giornalista Massimo Mazzucco… Continua a leggere…

Finalmente svelata la grandissima bufala delle scie chimiche

Da anni tutti i media in coro hanno dato spazio alla infantile teoria sulle scie chimiche ostinandosi a definirle semplicemente scie di condensazione, causate dalla differenza di temperatura fra i gas di scarico degli aerei, molto caldi, e la temperatura estremamente bassa dell’atmosfera. Per anni tutti coloro che hanno parlato… Continua a leggere…

La crisi in cui ci troviamo è falsa; quello che non ci dicono…

Un intervento molto stimolante di Giulietto Chiesa, pubblicato il 29 maggio del 2012 pochi mesi dopo la nomina di Mario Monti a capo del governo tecnico. Si possono non condividere alcuni punti di vista di Chiesa, soprattutto riguardanti la visuale sul riscaldamento del pianeta, aspetto ampiamente messo in discussione da… Continua a leggere…

GEOINGEGNERIA E DISINFORMAZIONE

Ancora 50 minuti da investire, per segnarsi un punto importante riguardante il problema delle chemtrails, le cosiddette scie chimiche di cui abbiamo già trattato su questo blog pubblicando un estratto della conferenza di un professore americano, il dr. Dietrich  Klinghardt. L’argomento è stato talmente demolito dalla informazione convenzionale e da… Continua a leggere…

Ancora sulle scie chimiche: e la CIA comincia a parlare, dall’agosto 2016!

Sappiamo che in molti continuano superficialmente a considerare la questione “scie chimiche” solo una delle solite leggende metropolitane. Tutto consiste nel fatto che non ci informano; e che molti, purtroppo, prendono per buono il normale sistema informativo, detto “media mainstream”. Dunque, oramai siamo a un tale punto di apatia che… Continua a leggere…

Le auto elettriche, nuova frontiera ecologista; per diminuire l’emissione di CO2? Anche no.

Sulle auto elettriche e la loro irresistibile ascesa mediatica – purtroppo supportata dalle multinazionali, concretamente, abbiamo già pubblicato un importante contributo. Qui si va sullo specifico con un articolo abbastanza complesso, scevro di opinioni politicamente corrette, e ricco di dati, per chi voglia documentarsi, seriamente, anche sulla storia del riscaldamento… Continua a leggere…

Teoria “gender” per salvare il pianeta?

Come mai se ci parlano 24/24 del riscaldamento del pianeta proveniente dalle attività umane, attualmente nel mondo sono in progetto 16mila centrali elettriche a carbone?? Mica ci staranno prendendo per idioti? Forse si. Per cominciare ad aprire gli occhi sulla questione, meglio leggere questo pezzo dell’impeccabile Blondet. Contro il riscaldamento… Continua a leggere…

L’auto elettrica, finalmente, per un pianeta pulito…

Siamo stati catechizzati, riconosciamolo. Ci hanno convinto che dobbiamo assolutamente dividere il vetro dalla plastica e salveremo il pianeta; in effetti poi rimaniamo leggermente disorientati quando talvolta veniamo a sapere che i rifiuti vengono in seguito gettati in cumuli comuni…Adesso abbiamo le auto hybrid e presto avremo le auto elettriche… Continua a leggere…

image_pdfimage_print